Lettori fissi

mercoledì 14 marzo 2012

UN'ABAT-JOUR DA SALOTTO

Alcuni mesi fa ho trovato su una rivista il nome di un libro che ha attirato subito la mia attenzione e posso dire che è stato un colpo di fulmine istantaneo.
Era da un po' che mi interessavo alle lampade e ne avevo già realizzate un paio, per la casa al mare e per Sofia, ma questo libro era proprio quello che cercavo!

                                                           

L'ho ordinato subito su internet e dopo alcune settimane è arrivato dalla Francia...tutto scritto in francese!
Come ho già scritto nel post la lampada di MATILDE, io e Valentina l'abbiamo tutto tradotto con santa pazienza, perchè la mia conoscenza del francese risale alle scuole medie, ma devo dire che è stato anche un ottimo esercizio e un modo divertente per rispolverare la lingua!!!!
Non vedevo l'ora di mettere in pratica i meravigliosi progetti del libro e l'Alle e Moreno me ne hanno data subito la possibilità!
Ho realizzato per loro un'abat-jour per il salotto.
Ovviamente sono dovuta partire da zero e ho costruito il telaio del cappello con le misure indicate da Moreno.



Passo per passo ho seguito tutte le istruzioni del libro e al mare durante le vacanze di Natale, in una giornata intera di pioggia, ho cucito il cappello.
Ho utilizzato un tessuto di georgette di seta color avorio, arricciato e cucito in modo da ottenere l'effetto a pieghe.

 

Dopodichè ho tagliato dei triangoli di tessuto, arricciati e cuciti sopra al primo strato, per creare il motivo tutt'intorno.
Dall'interno ho posizionato lo stesso tessuto in modo che fosse tutto ben rifinito e non si vedessero nè le cuciture nè i raggi del telaio.
Alla fine ho incollato la passamaneria in tinta.


Ho costruito poi il piede in ferro con alcune decorazioni e la base in legno grezzo e poi tinto per il passaggio del filo elettrico.




Ho comprato una bellissima vernice color bronzo per dipingere il piede, che ho poi ritoccato con la porporina oro e la gommalacca.


Sono molto soddisfatta della mia lampada che, ovviamente essendo interamente realizzata a mano, non è proprio perfetta, ma il carattere e la personalità di un oggetto stanno anche in questo.......



Ora la lampada si trova sul tavolino in salotto a casa dell'Alle e Moreno......pronta per illuminare le conversazioni, le letture, le serate di bellissima famiglia.



2 commenti:

  1. Hai fatto un bellissimo lavoro, complimenti :-)
    Giovanna

    RispondiElimina
  2. ma complimenti! bellissima!

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato una traccia del vostro passaggio.....

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...